Emiliano Nisi ci spiega le potenzialità del metodo POC (Principal of Consultation)

Ciao, sono Emiliano Nisi, il fondatore di Emiliano Nisi -I Sarti dei Capelli-, Salone sito a Milano.

Sarti dei capelli, perché i tagli e i colori che creo, sono dei veri e propri tagli su misura, diversi per ogni cliente, in base alle differenti caratteristiche e peculiarità.

Come può avvenire questo?  Semplice, grazie ad un sistema, chiamato “POC (Principal of Consultation)”, che eseguo sempre, durante la consulenza con la cliente.

Per essere maggiormente chiaro, e dimostrarvi, come grazie al sistema POC, si possono creare dei tagli e colori perfetti, oggi vi parlerò di due mie clienti.

La prima è Elisabetta, che lamenta due grandi problemi per i suoi capelli, il primo è il troppo crespo, e il secondo è invece, il troppo volume.

Durante la consulenza con Elisabetta, le abbiamo rivolto domande precise e mirate ( come richiede il sistema POC) per capire al meglio le sue esigenze, e raggiungere insieme l’obiettivo di ottenere un look perfetto, e adatto al suo stile e alla sua quotidianità.

Le domande che le abbiamo rivolto sono diverse: cosa le piace o no, quale è il suo stile durante la giornata lavorativa, e quale invece è il look per il tempo libero.

 

 

Poi si passa a domande più mirate, cioè che trattamenti ha già eseguito sui suoi capelli, o che prodotti e strumenti usa a casa, per la gestione della sua chioma (piastre, phon, spazzole, ecc).

Nel caso di Elisabetta, ho quindi optato per un taglio su misura asimmetrico, studiato proprio per ridurre i volumi. Le ho inoltre consigliato, una serie di prodotti che, per le loro caratteristiche, possono aiutarla nella gestione del crespo, in modo da avere “il minimo sforzo,  e massimo risultato”.

 

 

 

La seconda cliente, di cui vi voglio parlare, è Francesca, il cui maggior problema riguarda il colore: un biondo impegnativo, per via della ricrescita e, nello stesso tempo, troppo spento.

Anche durante la consulenza con Francesca, abbiamo messo in pratica il nostro sistema POC; le abbiamo quindi sottoposto diverse domande: cosa le piace del suo colore, cosa non le piace, quanto tempo investe nei suoi capelli e che tipologia di routine di quotidianità ha.

Dopo aver analizzatole sue risposte, ho pensato a che tipologia di colore su misura, potessi realizzare per Francesca, per risolvere i problemi che lamentava.

Ho quindi pensato di realizzare un colore omogeneo, che rimanesse comunque fedele al suo colore di base, per risolvere il problema della ricrescita.  

Per creare invece movimento, ho optato per un Balayage, tecnica che, grazie alla realizzazione di sfumature più chiare, va a valorizzare e illuminare la chioma.

 

 

Questi due esempi, mi servono per farvi capire la potenza e l’importanza del sistema POC, cioè creare dei tagli e dei colori su misura per voi e le vostre esigenze.

Se volete saperne di più, vi consiglio di prenotare un appuntamento presso il mio Salone, Emiliano Nisi – i sarti dei capelli- a Milano.

A presto

Emiliano Nisi

 

One thought on “Emiliano Nisi ci spiega le potenzialità del metodo POC (Principal of Consultation)

  1. Hi, this is a comment.
    To get started with moderating, editing, and deleting comments, please visit the Comments screen in the dashboard.
    Commenter avatars come from Gravatar.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.